Appello per Mia: è ermafrodita e deve essere operata

Amici di Birillo Onlus ha organizzato un’asta solidale per coprire le spese veterinarie

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Ermafrodita: Mia è nata con una malformazione all’apparato genitale. Negli animali domestici, l’intersessualità è un’anomalia congenita rara ed è stata descritta in numerose specie, quali suino, capra, cavallo, gatto e cane.ermafroditaArrivata in canile da piccola, con mamma e fratellini abbandonati, Mia ha resistito bene al canile ed è cresciuta in salute fino al giorno in cui i volontari dell’associazione Amici di Birillo Onlus si sono resi conto che lei era ermafrodita.

Abbiamo fatto uscire Mia dal canile, non come vorremmo per andare a casa, ma per affrontare un cammino fatto di esami, operazioni e post operatorio” raccontano i volontari. “Non sembra che Mia senta dolore, ma la sua situazione non può essere gestita in canile: l’ambiente potrebbe favorire infezioni che potrebbero rivelarsi addirittura mortali”.

Mia ha già iniziato il suo lungo e difficile percorso: “tra dicembre e gennaio Mia è stata sottoposta ad alcuni esami preparatori: analisi e TAC. L’esito della TAC è incoraggiante, non esistono altre malformazioni a carico della cagnolina e sarà necessario procedere con diversi interventi e con una plastica per dividere il condotto urinario da quello delle feci”.

Mia è appena stata sottoposta alla prima plastica e alla sterilizzazione, superando brillantemente l’operazione. “Tuttavia” continua l’associazione “sarà necessario operarla ancora per abbassare l’apparato genitale, attualmente troppo esposto e dunque ancora a rischio cistiti”.

ermafroditaMia ha circa 6 mesi, può condurre una vita normalissima ed è perfettamente socializzata con cani e umani. Attualmente si trova in stallo ad Aprilia, e i volontari auspicano per lei un’adozione in zona per continuare ad assisterla materialmente ed economicamente, almeno fino alla fine del percorso operatorio.

Percorso, infatti, che sarà lungo e impegnativo anche dal punto di vista economico, per questo gli Amici di Birillo Onlus, che si occupano di accogliere e curare centinaia di animali nel comune di Aprilia, hanno lanciato una raccolta fondi per sostenere le cure di Mia.

Per tutte le informazioni sulla possibilità di adottare e/o aiutare Mia, potete contattare Amici di Birillo Onlus scrivendo all’indirizzo email amicidibirillo@gmail.com. Oppure contattare Sonia al 3332772597 (whatsapp in orario di ufficio).

Qui l’evento Facebook per Mia

Fonte e foto: Amici di Birillo Onlus

© Riproduzione riservata