Per Moira un nuovo carrellino e una nuova vita

Investita a luglio, e lasciata morire per strada, è stata soccorsa dai volontari OIPA di Agrigento

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Moira, la cagnolina investita e soccorsa dai volontari dell’OIPA di Agrigento con la schiena spezzata a metà e il corpo divorato dalle larve, è tornata a sorridere: finalmente “cammina” di nuovo a quattro zampe e passeggia sull’erba in compagnia degli altri ospiti del rifugio Hope.Moira

Soccorsa a fine luglio, ha trascorso l’intero mese di agosto in degenza in clinica, dove grazie alle preziosissime donazioni dei sostenitori dell’OIPA, è stata assistita con continue medicazioni in attesa di sottoporla all’intervento chirurgico del 24 agosto, quando le profonde lacerazioni che riportava sul corpo sono state finalmente richiuse chirurgicamente.

Il cammino da percorrere è ancora tutto in salita, ma oggi Moira sta bene: dovrà essere sottoposta a dei controlli periodici per le medicazioni alle zampe ed è ancora in cura antibiotica per i problemi intestinali, ma il fatto di poter essere tornata a essere di nuovo protagonista della sua vita le ha restituito tanta forza ed energia vitale.

Un grande traguardo raggiunto grazie all’impegno dei volontari dell’OIPA di Agrigento e alla solidarietà di tantissime persone, che hanno seguito la sua storia donando preziosi contributi per aiutarla a rinascere.

Per informazioni su Moira e altri aiuti da offrire: Laura Samaritano – Tel. 342 1836988 oppure agrigento@oipa.org

Fonte e foto: OIPA

© Riproduzione riservata