Cani in spiaggia: l’Emilia Romagna è la Regione più dog-friendly

Da Volagratis.com i suggerimenti sulle spiagge a misura di “pet”

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Siete pronti per la spiaggia, ma non avete ancora deciso dove andare in vacanza perché non potete pensare di separarvi dal vostro pet.cani spiaggiaL’esigenza di portare con noi il nostro migliore amico a quattro zampe è sempre più diffusa, basti pensare che le richieste su come viaggiare con il proprio pet rientrano nella top 10 delle domande più frequenti rivolte al sito di viaggi Volagratis.com, quasi alla stessa stregua di “come viaggiare con il passeggino”.

Un tempo per chi possedeva un animale domestico i sogni di riposo e divertimento al mare dovevano fare i conti con la realtà: trovare una struttura adatta all’accoglienza e alle esigenze dei nostri amici poteva non essere così semplice. E in effetti, ancora oggi, nonostante il numero dei proprietari di cani in Italia sia arrivato a 7 milioni (secondo l’ultimo rapporto Assalco-Zoomark 2017), nei mesi estivi nella maggior parte dei lidi è vietato portare cani sulle spiagge.

Tuttavia, grazie a una crescente sensibilità nei confronti dei nostri amici animali, sono sempre di più le spiagge che si attrezzano per diventare “a misura di cane”. Il sito Volagratis.com ha preso in considerazione alcune delle mete più gettonate dell’estate italiana, identificando alcuni bagni che possono essere considerati a tutti gli effetti “pet-friendly” con tanti servizi dedicati, oltre all’agognato permesso di balneazione.

EMILIA ROMAGNA
Con la sua Riviera romagnola, l’Emilia Romagna è una delle mete estive più frequentate. Già rinomata per essere a misura di famiglia e di bambini, la Regione è all’avanguardia anche per quanto riguarda gli amici animali con oltre 30 bagni attrezzati, tra strutture private e spiagge libere. In tutta la Regione non è concesso agli animali di fare il bagno, ma da Rimini a Riccione, da Cesenatico a Ravenna, sono molteplici i servizi in spiaggia a disposizione degli animali: aree dedicate, veterinario, educatori cinofili tra gli altri. In particolare, si distinguono:

La Dog Beach del Bagno81 di Rimini

Il Bagno Corallo di Cesenatico

Beach 33 di Rimini

TOSCANA – SPIAGGE LIBERE
Anche la Toscana è tra le Regioni con più spiagge dog friendly. La provincia con più spiagge per cani è quella di Livorno, seguono la provincia di Grosseto e le province di Pisa e di Lucca. Ecco un elenco di spiagge libere dove i cani possono fare il bagno tutto il giorno a patto che siano al guinzaglio e che il proprietario sia munito di secchiello e paletta:

Spiaggia di Capocavallo, Cecina (LI) – info presso il comune

Spiaggia nella zona compresa tra la Chiesina di San Cerbone e il pontile del porticciolo, Golfo di Baratti (LI)

Spiaggia comunale di Felciaio, Isola d’Elba (LI)

Spiaggia di Torre del Lago Fraz. Torre del lago Puccini 55049 Viareggio (LI)

Nelle altre regioni, ecco le spiagge più ‘a misura di animali’:

LIGURIABaba Beach, Alassio

SARDEGNA Tilliguerta Dog Beach, Cagliari

PUGLIASantos Bau Bau Beach, Torre Canne Fasano Brindisi 

SICILIA
Con le sue innumerevoli spiagge da sogno è purtroppo in fondo alla classifica italiana per quanto riguarda l’accoglienza dei pet. Tuttavia, a Catania è possibile trovare una vera “dog beach”, al Lido Azzurro, dove i cani potranno correre liberi dentro il parco giochi e fare il bagno in acqua, ovviamente sotto la responsabilità del proprietario, e dove è disponibile anche un servizio di “dog sitting” per chi vuole lasciare il proprio cane (per mezza giornata). La Bau Bau Beach di Priolo, in provincia di Siracusa, offre anche percorso di “agility” per mantenerli in forma e farli giocare, mentre la splendida Vulcano, presso il Lido sabbie nere e acque calde, permette anche ai cani di fare il bagno godendosi l’acqua fresca e cristallina.

Nel caso delle spiagge libere si consiglia sempre di contattare il Comune di riferimento, per verificare che non sia stato cambiato recentemente qualche regolamento.

Infine fate attenzione: il permesso di portare il cane in spiaggia non è detto che sia esteso anche al bagno in mare. L’ingresso in mare dei nostri amici a quattro zampe infatti è regolamentato oltre che dal comune in cui si trova la spiaggia, anche dalla Capitaneria di porto.

Fonte: Volagratis.com
Foto: Pixabay

© Riproduzione riservata