Insetti: da maggio in Svizzera sono ufficialmente cibo

Potranno essere acquistati come derrata alimentare umana, purché provenienti da un allevamento

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Gli insetti da maggio possono essere legalmente serviti sulle tavole dei cittadini svizzeri. Purché non siano cresciuti liberi in natura.grillo insetti cibo SvizzeraIl Tenebrio molitor nella fase larvale (larve della farina), l’Acheta domesticus nella fase adulta (grillo domestico) e la Locusta migratoria nella fase adulta possono essere utilizzati interi o tritati come ingredienti per nuove fantasiose portate, è sufficiente che venga data indicazione nella denominazione specifica della derrata alimentare e che provengano da un allevamento autorizzato.

Possono essere immessi sul mercato solo se sono stati sottoposti, per un periodo adeguato, a congelamento e a trattamento termico o a un altro procedimento appropriato che garantisce l’uccisione dei germi vegetativi.

Insomma non più solo polli, mucche, maiali, conigli rinchiusi negli allevamenti per diventare cibo. Ora anche gli insetti.

Fonte: Il portale del Governo Svizzero

© Riproduzione riservata