Anche Animalisti Italiani Onlus si mobilita per salvare Iceberg

Domani fiaccolata al Pantheon, lunedì manifestazione davanti all’Ambasciata di Danimarca a Roma

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Anche Animalisti Italiani Onlus si mobilita per fermare l’uccisione di Iceberg, lo splendido esemplare femmina di dogo argentino condannata a morte in Danimarca.Iceberg dogo argentino Danimarca animalisti italianiDomani, alle ore 18.30 – a un anno esatto dall’ignobile assassinio del cane Angelo, avvenuto a Sangineto, nel cosentino – il Pantheon si illuminerà con le fiaccole di Animalisti Italiani Onlus per chiedere a Mr. Esben Lunde Larsen, Ministro danese per l’Ambiente e l’Alimentazione, di bloccare l’uccisione di una vita, impedendo che la Danimarca si macchi così del sangue di un innocente” dichiara l’associazione, che chiede il rimpatrio immediato di Iceberg.

“Non può morire, non ha fatto nulla la mia bimba”, scrive disperato Giuseppe Perna, il proprietario di Iceberg, ad Animalisti Italiani Onlus.

Accusa il presidente dell’Associazione, Walter Caporale: “La pseudo democrazia danese, che si fonda su logiche utilitaristiche e considera meno di zero la vita animale, sta per commettere l’ennesimo assassinio della propria storia. Sappiamo che l’ultima parola spetta al ministro per l’Ambiente e l’Alimentazione, Esben Lunde Larsen. Nella lettera redatta dalla nostra Associazione, ci appelliamo a lui per salvare la vita a Iceberg, come ci appelliamo all’Ambasciata italiana a Copenaghen affinché possa riuscire a riportare questa cagnolona nel nostro Paese”.

Caporale ricorda come “la Danimarca abbia una visione disumana, amorale, della vita. Nei loro zoo, animali protetti come le giraffe vengono dati in pasto ai leoni, per mostrare ai bambini le dinamiche della natura”. Il presidente di Animalisti Italiani Onlus fa riferimento ai casi, che ebbero un’eco mondiale, delle uccisioni della giraffa Marius e di quattro leoni, tra i quali due cuccioli, avvenute allo zoo di Copenaghen quattro anni fa.

Il prossimo lunedì 26 giugno dalle ore 10.45 si terrà un’altra una manifestazione di protesta, in collaborazione con altre associazioni animaliste, che avrà luogo davanti l’Ambasciata della Danimarca a Roma (Via dei Monti Parioli 50). Una delegazione composta dai rappresentanti delle varie associazioni verrà ricevuta dall’Ambasciatore alle ore 11.30.

In queste ore migliaia di persone stanno “assediando” pacificamente la pagina Facebook dell’ambasciata della Danimarca a Roma chiedendo che Iceberg. In migliaia stanno scrivendo mail al Ministro dell’Ambiente e dell’Agricoltura e al Governo danese esprimendo la medesima richiesta. A poche ore dalla pubblicazione, più di 150 mila persone hanno sottoscritto l’appello Facebook di ENPA,  270 mila la petizione lanciata su Change.org e stanno partecipando al mailbombing di Animalisti Italiani Onlus, dando vita a una mobilitazione straordinaria.

© Riproduzione riservata