In Portogallo garantita la scelta vegetariana nelle mense pubbliche

Approvato il disegno di legge che tutela la scelta di chi segue una dieta priva di proteine animali

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Una buona notizia per i vegetariani e vegani portoghesi: da poco è stato approvato dalla maggioranza del Parlamento il disegno di legge che richiedeva la presenza in tutte le mense pubbliche di almeno un piatto senza prodotti di origine animale. La norma, approvata la scorsa settimana, è il risultato di una petizione firmata da più di 15 mila persone.insalata_veg

Il provvedimento – riferisce Essere Animali – diverrà effettivo nel giro di pochi mesi, garantendo la presenza di almeno un’opzione vegetariana nelle mense di scuole, università, ospedali e prigioni di tutto il Portogallo; coloro che desiderano lasciare fuori dal proprio piatto i prodotti animali avranno quindi garantita la possibilità alimentarsi secondo la propria scelta.

I cibi verranno preparati sotto la supervisione di personale specializzato, di modo da garantire il rispetto delle regole alla base di una dieta sana ed equilibrata. Inoltre, il DGS (Direzione Generale della Sanità) ha redatto un manuale per aiutare chiunque desideri seguire una dieta vegetariana correttamente bilanciata.

“Notizie come questa sono segnali importanti del cambiamento positivo in atto nella società: su questo specifico tema in Italia ancora si discute, ma chiunque abbia deciso di intraprendere una dieta vegetariana o vegana sa quanto sia già diventato più semplice trovare cibi adatti alla propria scelta nei locali e nei ristoranti di moltissime città, e quanto siano più diffusi negli ultimi tempi alimenti e alternative anche nei supermercati” ha concluso l’associazione animalista.

Fonte: Essere Animali
Foto: Pixabay

© Riproduzione riservata