Pericolo liquido antigelo: anche una dose minima può essere fatale

Lola, giovane micia di colonia, salvata solo grazie dall’intervento tempestivo dei volontari OIPA. La convalescenza sarà molto lunga

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Viva per miracolo. Lola, giovane micia di colonia, ha ingerito accidentalmente liquido antigelo, fortunatamente in una dose probabilmente inferiore a quella letale, ma sufficiente quanto basta per intossicarla gravemente.

Lola-gatta-Roma-4-1600x1200Il suo sapore dolciastro e gradevole, simile a quello di un liquore, attira cani e gatti e anche una piccola quantità può essere fatale per loro: tante volte l’abbiamo ribadito nei nostri consigli su come aiutare i nostri pet a superare la stagione invernale. Purtroppo questo genere di intossicazioni è molto frequente nei randagi e moltissimi muoiono per l’impossibilità di intervenire tempestivamente con cure adeguate.

Lola-gatta-Roma-8-1600x1200Decisivi per la sopravvivenza di Lola sono stati i volontari dell’OIPA di Roma, che l’hanno notata mentre si aggirava in stato confusionale nella colonia dove stazionava abitualmente ed è stata condotta d’urgenza presso uno studio veterinario. Ipotermica e visibilmente abbattuta, dalle analisi e dalle ecografie effettuate le è stata diagnosticata una grave insufficienza renale causata dall’intossicazione di glicole etilenico (che lo ricordiamo è inodore per noi), il componente chimico di molte soluzioni usate per sbrinare velocemente superfici come i vetri, le serrature e per il radiatore dell’auto.

A distanza di un mese dal suo soccorso, Lola è migliorata gradatamente, ma è ancora in cura, visto che questo incidente ha sensibilmente compromesso la funzionalità dei suoi reni.

Lola-gatta-Roma-1-1600x1200Accolta in stallo da una volontaria dell’OIPA, questa minuta gattina di 2 anni e mezzo, molto affettuosa e socievole, è sempre molto anemica e viene regolarmente sottoposta ad una fluido-terapia sottocutanea per essere idratata. Deve inoltre assumere cibo specifico e dei farmaci mirati per migliorare la funzionalità renale e disintossicare l’organismo.

Per chi volesse avere maggiori informazioni su Lola o inviare un aiuto, qui tutti i contatti.

Fonte e foto: OIPA

© Riproduzione riservata