LNDC e Giorgio Panariello insieme per un nuovo gattile nelle zone terremotate

Grazie ai proventi delle vendite di “So che ci sarai sempre” i gatti salvati dall’associazione avranno un rifugio dove attendere l’adozione

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Grazie alle vendite del libro “So che ci sarai sempre” firmato dall’attore toscano Giorgio Panariello e da tante persone comuni che hanno mandato lettere d’amore al proprio cane, Lega Nazionale per la Difesa del Cane può finalmente realizzare un gattile dove ospitare alcuni dei felini salvati dalle zone terremotate in attesa di adozione.

gattile_lndcA distanza di un anno dall’uscita del libro edito da Mondadori a sostegno della mission di LNDC, grazie ai proventi ricevuti dalle vendite di questo grande progetto, Lega Nazionale per la Difesa del Cane ha potuto, infatti, acquistare e realizzare un rifugio che ospiterà alcuni dei gatti che l’associazione ha salvato e continua a salvare e accudire nelle zone terremotate del centro Italia.

Il gattile è stato realizzato all’interno dell’Oasi Verde Mearas, il santuario animale in provincia di Pescara fortemente voluto e realizzato dalla storica volontaria e attuale presidente della Sezione LNDC locale, Paola Canonico, che ha messo a disposizione parte del suo terreno per accogliere questi mici sfortunati. A brevissimo verrà terminato l’allestimento con tutto il necessario e i felini potranno finalmente avere un posto riparato e sicuro dove vivere in attesa di trovare un’adozione.

Lega Nazionale per la Difesa del Cane è presente e attiva sui luoghi colpiti dai terribili terremoti del 2016 fin dal primo momento, per portare aiuto e assistenza agli animali in difficoltà.

Gattile-LNDC-300x210“La costruzione di questo gattile è solo uno dei tanti interventi effettuati dagli attivisti LNDC in queste circostanze drammatiche ed è stato possibile grazie alla generosa collaborazione di Giorgio Panariello e della Mondadori e alla splendida sinergia creata con le tante persone che hanno scritto le lettere raccolte nel libro” dichiara Lega Nazionale per la Difesa del Cane. “Un sentito ringraziamento quindi a tutti quelli che hanno contribuito alla stesura del libro e a tutte le persone che, acquistandolo, ci hanno permesso di realizzare anche questo piccolo sogno”.

Fonte: LNDC
Foto: LNDC e Pixabay

© Riproduzione riservata