Alla scoperta della Valle d’Aosta

Una regione ideale per le vacanze con il cane, in estate e in inverno

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Se si amano lunghe passeggiate immersi nel verde o nel paesaggio incantato che solo le nevicate in montagna sanno creare, la Valle d’Aosta è una destinazione ideale per una vacanza con il quattro zampe… ma anche per chi ama scoprire sapori tradizionali, visitare città storiche o semplicemente rilassarsi, questa regione offre destinazioni e luoghi tutti da scoprire in compagnia del nostro cane.

lago-bleu-200433_960_720Un esempio sono i bellissimi parchi, come il Parco Nazionale del Gran Paradiso, dove i cani sono ammessi su alcuni percorsi a fondo valle, oppure in quello del Mont Avic, dove possono percorrere sentieri segnalati.

Le località dog friendly, poi, sono numerose: insieme al nostro cane possiamo visitare tutte le bellissime vette e vallate in ogni stagione, ovviamente sempre pensando al suo benessere: in estate deve essere coperto da un buon prodotto antiparassitario e per la filariosi, mentre in inverno bisogna prendersi cura delle sue zampe con prodotti appositi che salvaguardino il benessere dei suoi polpastrelli.

Oltre alle più famose Aosta, Courmayeur o La Thuile, la Valle d’Aosta offre numerose cittadine bellissime da visitare e a misura di zampa. Un primo esempio è Arvier, un meraviglioso paesino che si trova fra Aosta e Courmayeur e ottimo punto di partenza per escursioni a piedi. Situato in una piccola conca coltivata a vigneti, qui si produce il famoso vino rosso Enfer d’Arvier, uno dei primi vini valdostani ad ottenere la denominazione D.O.C.

Fra le città più grandi, Aosta è una delle destinazioni più gettonate: città romana che conserva ancora la sua antica struttura e un bellissimo anfiteatro, Aosta è un crocevia di culture davvero unico e ovviamente i cani sono ben accetti.

Se vogliamo un po’ tempo solo per noi, allora la destinazione migliore è Pre Saint Didier. Le sue famose terme sono il sogno di ogni bipede, soprattutto dopo una bella passeggiata in compagnia di Fido: proprio dietro alle terme, infatti, parte un sentiero attraverso il bosco e che arriva, dopo una mezz’oretta circa di cammino, a una terrazza che offre un panorama mozzafiato.

Bellissimo da visitare sia in estate che in inverno è anche un piccolo paesino che si raggiunge solo con la funivia: Chamois. Sulla funivia possono salire i cani se provvisti di museruola (il personale in ogni caso ne ha alcune a disposizione) e da qui si parte per il Lago di Lod. Il sentiero da percorrere fa parte della Grande balconata del Cervino, un percorso panoramico che attraversa in quota la Valtournenche.

Se Fido ama la neve invece la destinazione migliore è Arpy: qui, infatti, i nostri cani possono divertirsi in una passeggiata di circa 2 km che costeggia la pista di sci di fondo. Sicuramente troveranno dei compagni di passeggiata con cui giocare e rincorrersi!

Vi piacciono le ciaspolate? Allora la meta ideale è Parco Naturale del Mont Avic. Questo è il primo parco della Valle d’Aosta ed è costellato di boschi di pino, larice e faggio in inverno il paesaggio imbiancato è ideale per una bella ciaspolata in compagnia del nostro animale: in parte pianeggiante, in parte in pendenza, i sentieri sono davvero meravigliosi da percorrere tutti insieme.

E infine la bellissima Courmayeur. Famosa per il suo fascino, Courmayeur attrae numerosi viaggiatori per la sua capacità di coniugare passato, presente e futuro amalgamando antiche tradizioni, cultura alpina, patrimonio culturale, storia, attività sportive. 
logo-ritagliato
Numerosissime, poi, le passeggiate che si possono fare in compagnia canina, immersi nella natura: dal Tour du Mont Blanc alla Balconata del Monte Bianco, Il Giro dei Giganti, o ancora lunghe passeggiate alla scoperta della Val Ferret e della Val Veny.

Per chi ama, poi, i panorami mozzafiato, lo Skyway del Monte Bianco è unico: con la funivia è possibile raggiungere Punta Helbronner, dove si trova una terrazza di 14 metri di diametro, famosa per essere una delle più alte in Europa. Da qui è possibile ammirare un panorama unico, che riempie gli occhi e il cuore di sensazioni indimenticabili. Non solo, il nostro cane potrà viaggiare con noi, pagando un biglietto di 5 euro, ma dovrà essere tenuto al guinzaglio e con museruola.

Se, invece, si preferisce un fine settimana rilassante Courmayeur offre la possibilità di rilassarsi presso uno dei suoi bellissimi hotel, oppure di svagarsi facendo shopping o ancora di dedicarsi alla scoperta di antichi sapori e tradizioni.

In collaborazione con Viaggi con il Cane
Foto: Pixabay

© Riproduzione riservata