Castelvolturno (CE): dopo 14 anni tornano le tartarughe

Individuato un nido di Caretta caretta: salgono a 9 i ritrovamenti di quest’anno sulla costa campana effettuati da ENPA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

La segnalazione è giunta all’ENPA da alcuni bagnanti che hanno rinvenuto alcuni esemplari di Caretta caretta sulla spiaggia, diversi dei quali purtroppo erano morti.

caretta-carettaI volontari sono intervenuti sul posto nel giro di 30 minuti e sono riusciti ad individuare subito il nido delle tartarughe, isolandolo rispetto al resto della spiaggia e restando in attesa dei biologi della Stazione Anton Dohrn.

Sfortunatamente, molte delle uova erano state attaccate dai funghi e ciò ha determinato uno scarso successo di schiusa (appena 34 su 98). C’è tuttavia un dato positivo: il ritorno della nidificazione sul litorale Domitio dove non venivano segnalati casi da ben 14 anni. Con il ritrovamento di Castelvolturno sale a 9 il numero di nidi rinvenuti quest’anno da Enpa sulla costa campana.

Fonte: ENPA
Foto: Pixabay

© Riproduzione riservata