A Gela oltre 60 gatti e moltissimi cani abbandonati in discarica

OIPA denuncia la totale assenza delle istituzioni locali

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

A Gela, in provincia di Caltanissetta, tra cumuli di spazzatura, lungo una strada provinciale usata come discarica a cielo aperto, ci sono anche dei rifiuti speciali. Li chiamiamo così, perché tale è la loro considerazione da parte degli enti preposti che delegano il loro smaltimento a chi non vuole chiudere gli occhi di fronte ad un vero e proprio inferno“. Descrive così il comunicato emesso da OIPA la situazione dei cani e gatti della zona, abbandonati a loro stessi, in condizioni di salute disperate. Malati, denutriti, affamati e assetati. “Nessuna assistenza veterinaria gli è garantita, non c’è una struttura sanitaria che li possa accogliere, ma soprattutto, non c’è la minima attenzione nei loro confronti” denuncia l’associazione. “Comune e ASL se ne lavano le mani e anziché rispettare le leggi vigenti dando una volta per tutte un riscontro ai numerosi appelli e alle richieste pressanti dei volontari, rimangono impassibili di fronte ad una realtà drammatica, le cui spese sono tutte a carico dei volontari dell’OIPA”.

gela_oipa

Nero, 2 anni, è stato recuperato ai bordi dei cassoni della spazzatura dove conviveva con Kika, micina di 8 mesi ferita ad un occhio. Le condizioni di salute in cui versavano erano spaventose, come l’indifferenza di chi ha fatto finta di non vedere. Anche la piccola Cecio, di soli 3 mesi, è stata recuperata per strada. Ha gravi problemi agli occhi, ma i volontari sperano che grazie alle cure che le stanno somministrando, non perda completamente la vista.

Sono più di 60 i gatti che i volontari della sede locale accudiscono per strada, mentre tanti altri sono ancora in attesa di adozione. E i recuperi non riguardano solo i gatti, ma anche cani, come quello che vedete nel video, trovato accasciato tra sterpaglie e pattumiera.

OIPA lancia un appello perché i volontari hanno bisogno di un supporto: servono adozioni, cibo, farmaci e offerte che gli consentano di affrontare le spese veterinarie (sterilizzazione, vaccini, test FIV-FEV). Nella lista dei farmaci utili ci sono stomorgyl da 10 kg, prococs sciroppo vermifugo, drontal gatto, frontline spray, strongold, herp sciroppo, sinulox 25 kg. Serve anche cibo specifico per diversi gatti anziani con problemi renali: crocchette e umido urinary.

Per informazioni sugli aiuti da offrire e le adozioni dei gatti che cercano casa, adulti e cuccioli: Liliana Mistretta, Delegata OIPA Gela, Tel. 347 6118128; gela@oipa.org

Fonte e video: OIPA
Foto: Animal Republic

© Riproduzione riservata