Bolzano: cure gratuite ai cani guida

Firmato l’accordo tra Ordine dei Veterinari e l’Unione Ciechi e Ipovedenti per l’Alto Adige

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

I cani guida per i ciechi e gli ipovedenti potranno essere curati gratuitamente dai veterinari altoatesini. Questo è l’accordo firmato la scorsa settimana fra il Presidente dell’Ordine dei Veterinari di Bolzano Franz Hintner e Valter Calò dell’Unione Ciechi e Ipovedenti.

labrador-guida

Il documento mette a disposizione dei cani guida, in sette ambulatori, un pacchetto salute gratuito costituito da vaccinazioni, sverminazioni e due visite generiche, per un valore economico che oscilla tra i 15 e i 20 mila euro.

Per usufruire del servizio è necessario portare con sé il tesserino rilasciato dalle scuole di addestramento dei cani guida e la tessera associativa dell’Unione. Si tratta della prima iniziativa di questo genere in Italia.

Fonte: ANMVI
Foto: Pixabay

© Riproduzione riservata