Napoli: giovane gatta gravida picchiata a morte da dei ragazzini

Raffaella e i piccoli sono salvi grazie all’intervento dei volontari OIPA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Raffaella e i suoi piccoli hanno rischiato di morire per la cattiveria di un gruppo di ragazzini, che le hanno sferrato un calcio dritto in pancia. Gravida e prossima al parto, questa gatta di quartiere benvoluta da tante persone, è stata segnalata ai volontari dell’OIPA di Napoli, che l’hanno fatta operare d’urgenza per salvarla dalla grave emorragia interna. La quantità di sangue che si era riversata nell’addome era tale da schiacciare il diaframma, tanto che la giovane gatta, non riusciva più a respirare. Subito dopo l’intervento chirurgico, i veterinari hanno effettuato un taglio cesareo e anche i suoi tre cuccioli sono stati salvati.

gatta_oipa_napoli

Oggi Raffella può allattare e accudire i suoi piccoli, è stata sterilizzata ed è al sicuro. Non appena saranno svezzati, sia i micini che Raffaella cercheranno adozione, nel frattempo i volontari dell’OIPA di Napoli chiedono la solidarietà di tutti per affrontare le ingenti spese veterinarie dell’intervento chirurgico che ha salvato loro la vita. Per chi volesse dare un contributo qui tutte le informazioni.

Fonte e foto: Oipa

© Riproduzione riservata