Peta: chiediamo a Guess di eliminare l’angora dai suoi articoli

Online la petizione da firmare

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Sono oltre un centinaio le importanti firme della moda mondiale (tra cui H&M, Benetton, James Perse Los Angeles) che hanno aderito negli ultimi anni alla campagna di Peta contro lo sfruttamento dei conigli da angora. Ricordiamo che la pratica con cui viene raccolto il pelo di questi lapini  è tutt’altro che indolore: nella maggior parte degli allevamenti cinesi (da cui proviene la maggior parte di questo “materiale”) i conigli non vengono tosati, ma il pelo gli viene strappato manualmente dalla carne, dopo averli immobilizzati legando sia le zampe posteriori che quelle anteriori a una tavola.

angora_rabbit_fur_petaSosteniamo la battaglia di Peta perché questa sofferenza finisca, firmando qui la petizione:

box PETIZIONI

© Riproduzione riservata