Felix, abbandonato in strada e forse azzannato da qualche cane randagio

Dopo un delicato intervento ora sta bene, ma ha bisogno di una famiglia. I volontari chiedono aiuto anche per le spese mediche

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

“Chi pensa che il gatto sia un animale che, a differenza del cane, possa sopravvivere in strada senza necessità di essere accudito e monitorato sarà smentito dal caso di Felix” denunciano i volontari della sede Oipa di Siracusa che hanno ritrovato questo piccolo micio di soli 3 mesi con con la coda troncata e con la parte terminale di un arto posteriore mancante.

FelixCondotto d’urgenza presso una clinica veterinaria, è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico durante il intervento Felixquale è stata amputata la parte restante della coda oramai in cancrena e a causa della quale rischiava di morire per setticemia. “I medici ipotizzano che abbia vagato in quelle condizioni per più di due settimane e che sia stato azzannato da qualche cane randagio in quanto presentava anche una ferita all’orecchio” continua l’associazione. “Dalle lastre effettuate alla zampa posteriore non sono emerse fratture, motivo per cui i veterinari hanno prescritto una cura specifica per far rimarginare il moncone del piede rimasto lesionato”.

Dimesso dalla clinica dopo una ventina di giorni dall’intervento, Felix, che dispensa sempre fusa a tutti, sta bene ed è finalmente pronto per essere adottato. In attesa di trovargli una famiglia, la sede locale di Siracusa ha lanciato un appello per per affrontare le spese dell’intervento, dei controlli veterinari e della degenza in clinica, che sono piuttosto ingenti.

Per informazioni su Felix e la sua adozione: Vincenzo Scandaliato, Delegato OIPA Siracusa e provincia; Tel. 348 7259866; siracusa@oipa.org

Fonte e foto: OIPA

© Riproduzione riservata