Foie gras al bando in tutti i 153 punti vendita di Pam-Panorama

La campagna #ViaDagliScaffali ottiene il primo risultato

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Mentre continua la campagna #ViaDagliScaffali, lanciata da Essere Animali dopo la diffusione dell’indagine Foie Gras – Solo Crudeltà pochi giorni fa Pam Panorama con un comunicato ha annunciato la rimozione immediata di foie gras da tutti i 153 punti vendita: “Siamo molto orgogliosi della nostra scelta” afferma Michela Airoldi, Direttore Marketing di Pam Panorama. “Abbiamo visionato il materiale mostratoci dall’associazione Essere Animali relativo al trattamento a cui sono sottoposte le oche per la produzione del Foie Gras e abbiamo preso la decisione, che stavamo già maturando da tempo, di cessare la distribuzione di questo prodotto nei nostri punti vendita. Siamo certi che anche i nostri clienti apprezzeranno questa scelta”.

infografica foie gras

Nonostante oltre 56 mila persone abbiano già sottoscritto la petizioneConad, Eataly, Bennet, Carrefour, Esselunga e Auchan continuano al momento a distribuire questo prodotto secondo le informazioni in possesso di Essere Animali.

Anche Enpa ha espresso la sua soddisfazione per questo primo importante risultato raggiunto: “A nome dell’Ente Nazionale Protezione Animali, dei suoi soci e sostenitori, esprimo la mia più profonda gratitudine al management del gruppo PAM-Panorama, che ha deciso, con grande intelligenza e lungimiranza, di mettere al bando dai propri scaffali il foie gras. Un prodotto, questo, che, come noto, viene ricavato ingozzando le povere oche fino all’inverosimile, fino a quando cioè non sviluppano una grave patologia epatica” ha dichiarato la presidente nazionale di Enpa, Carla Rocchi. “La policy del Gruppo Pam-Panorama dimostra di essere al passo coi tempi e, ne sono sicura, verrà premiata dal mercato. Così come sono sicura, e questo lo dimostra il crescente spazio destinato ai prodotti Veg, che in un prossimo futuro il rispetto per gli animali sarà di casa anche tra le corsie di un supermercato”.

Clicca qui per firmare la petizione.

Fonti: Essere Animali, Enpa
Dati e infografica: Essere Animali

© Riproduzione riservata