Animal Equality denuncia i mancati controlli sul benessere animale in alcuni allevamenti suinicoli italiani

Questa sera ad AnnoUno tutti i dettagli dell’indagine

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

L’organizzazione per i diritti animali Animal Equality ha collaborato a stretto contatto con la giornalista Giulia Innocenzi e il noto programma AnnoUno, per un’inchiesta televisiva senza precedenti su alcuni allevamenti di suini presenti in in Italia.

maiale_AE

La prima puntata (in onda su La7 a partire da giovedì 21 maggio, ore 21:10), tratterà l’importante tema degli allevamenti intensivi, con un servizio speciale che mostrerà immagini inedite e molto significative sullo stato di alcuni allevamenti di maiali in Italia. La squadra investigativa di Animal Equality ha fornito supporto informativo alla realizzazione di questo speciale che toccherà il tema del consumo di carne a 360 gradi, affrontando anche questioni come l’impatto sull’ambiente e sulla salute degli esseri umani. Ed è proprio durante la puntata che verranno mostrate anche immagini in esclusiva, ottenute sotto copertura dalla squadra investigativa di Animal Equality all’interno di un macello di maiali.

A seguito della puntata di AnnoUno, Animal Equality renderà pubblico un video inedito sulla condizione dei maiali in alcuni allevamenti e macelli italiani. Ricordiamo che le normative ministeriali vietano la detenzione degli animali nelle condizioni riprese da AnnoUno e Animal Equality e di cui vi mostriamo un’anteprima. Ci auguriamo pertanto, come cittadini prima ancora che come animalisti, che questi allevamenti vengano prontamente perseguiti dalla autorità competenti.

Fonte, foto e video: Animal Equality

© Riproduzione riservata