Adozioni del cuore: Tir

Casi speciali: Lombardia

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Nome: Tir
Età: 10 anni
Segni particolari: sono pronto a diventare la tua ombra!
Raccontaci la tua storia: sono arrivato in canile due anni fa dopo anni di onorata carriera come cane da caccia. Bravo, ubbidiente e devoto, ho sempre cercato di seguire al meglio le indicazioni del mio padrone. Ero convinto che con il sopraggiungere dell’età della pensione mi sarei finalmente guadagnato un posto in casa. Già mi prefiguravo di abbandonare il serraglio, di non patire più il freddo in inverno e il caldo in estate. Mi vedevo accoccolato in panciolle ai piedi del divano a oziare tutto il giorno, dopo aver insegnato tutti i miei trucchi ai nuovi arrivati. E invece una bella mattina mi hanno caricato in macchina e mi hanno scaricato in canile. All’inizio pensavo che mi avessero lasciato li per una toilettatura speciale, in effetti tra zecche e pelo sporco non ero un gran bel vedere… poi con l’andar dei giorni ho capito che non era proprio una gita alla spa…

tir

Un tuo pregio: in canile ho scoperto le coccole. Ma che meraviglia sono???? E chi la smette più di strusciarsi su questi meravigliosi bipedi?
Un tuo difetto: non ho perso l’abitudine a cacciare… solo che ora la mia preda più ambita è la palla… e se ne prendo una non la mollo più!
Che tipo di famiglia cerchi: beh, cerco una famiglia che ami prima di tutto! Ora che ho scoperto quanto è bello essere coccolati chi ci rinuncia più! Ovviamente sono e resto un cane da caccia, anche se ormai ho qualche annetto. Quindi direi che per me sarebbe irrinunciabile fare delle belle passeggiatine con la mia futura famiglia, in modo da poter mettere il naso a terra e odorare tutto, dal primo all’ultimo profumo.

GUARDA QUI L’APPELLO DI TIR

© Riproduzione riservata