Rimini: in centinaia contro il Delfinario

Grande partecipazione alla protesta di Essere Animali e Lav

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Si è svolto sabato pomeriggio un sit-in di protesta contro la riapertura del Delfinario di Rimini, che ha inaugurato la nuova stagione con l’esibizione di tre leoni marini.

essere-animali-delfinario-rimini

“Dopo il sequestro dei quattro delfini avvenuto e la violazione di normative nazionali e comunitarie è assurdo che il Delfinario di Rimini possa continuare ad esibire animali di altra specie, proponendosi prima come zoo e poi, una volta negata la licenza, come spettacolo itinerante” dichiarano le associazioni Basta Delfinari, Essere Animali e Lav che chiedono lo stop agli spettacoli con animali nella struttura.

essere-animali-delfinario-rimini-2

Durante la protesta centinaia di persone si sono tinte le mani di blu a simboleggiare il mare: “la casa di questi animali è il mare, costringerli a vivere in una vasca è una crudeltà”.

essere-animali-delfinario-rimini-3

Fonte e foto: Essere Animali

© Riproduzione riservata