Adozioni del cuore: Greta

Casi speciali: Lazio

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

gretaNome: Greta
Età: sono ancora giovane, ho solo 5 anni!
Descriviti: sono una una pastorella di dimensioni ridotte…solo 35 cm al garrese, una taglia medio-piccola. Le volontarie mi dicono che sono bellissima, ma io mi sento più un pulcino spennacchiato. Ho delle chiazzette senza pelo che non mi donano proprio. Mi dicono che con qualche accorgimento e con un po’ di pazienza guarirò sicuramente e sarò ancora più bella di prima. Ammetto che qualche chilo in più non mi starebbe male, ma dove stavo prima c’era ben poco da mangiare…
Segni particolari: occhi che ammaliano
Parlaci di te: sono ancora un po’ timida ed impaurita… non sono abituata a tutte queste brave persone che si preoccupano per me.. già qui in canile mi pare un paradiso: cibo, cure e tanto amore. Cose per me del tutto sconosciute! Sono arrivata al rifugio praticamente pelle e ossa, e ammalata di rogna. Dicono che devo avere pazienza, perché è guarbilissima ma che ci vuole un po’ di tempo e attenzione. Ma io sono brava e obbedisco, faccio tutto quello che mi chiedono. So che qui in canile fanno il possibile, anche se non riescono a darmi le cure che mi potrebbe dare una famiglia..
Che tipo di famiglia cerchi: sono poco pratica di queste cose, non ho ancora capito bene in cosa consistano queste cose di cui continuano a parlarmi “vedrai, ti troviamo una bella famiglia”, ” se riuscissimo a mandarti a casa staresti meglio!” ma dal tono pare fighissimo! Non vedo l’ora di sperimentare queste cose. Non ho particolari richieste, davvero, solo che chiunque mi accolga abbia la pazienza di insegnarmi tante cose che per alcuni miei simili sono ovvie: la ciotola piena, la cuccia comoda e calda, le mani che si allungano per le carezze, il guinzaglio per stare sicuri quando si esce in passeggiata…

GUARDA QUI L’APPELLO DI GRETA

© Riproduzione riservata