Savona aiuta L’Aquila: la solidarietà attraversa l’Italia

La sezione ligure della LNDC ha inviato 3 bancali di donazioni

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Nei giorni scorsi, anche a seguito dell’sos lanciato dalla Lega del Cane di L’Aquila – che in vista della stagione fredda, sta raccogliendo coperte – ben 3 bancali di donazioni sono stati consegnati al Rifugio per cani abbandonati del capoluogo abruzzese, raccolti dai volontari del canile di Savona, gestito dalla locale sezione della Lega del Cane.

DSCN2001
Nonostante le cure e le attenzioni che i volontari di L’Aquila quotidianamente pongono nell’accudire i più di 400 ospiti del Rifugio di Paganica, il freddo è sempre un pericolo per gli animali: molto di loro, infatti, sono anziani o cuccioli, i soggetti quindi più deboli e a rischio.
Nelle scorse settimane, l’associazione aveva a questo proposito lanciato una campagna al fine di raccogliere coperte, lenzuola, maglioni, cucce e quant’altro possa aiutare gli amici a quattro zampe ad affrontare al meglio la stagione fredda: grande è stata la risposta dai privati cittadini – aquilani e non – ed altrettanto importante è stata l’attenzione da parte di altre Sezioni della Lega del Cane.
La prima, in ordine di tempo, è stata proprio quella di Savona che, nonostante i gravosi problemi che la Liguria sta affrontando a livello di territorio a causa delle forti piogge, ha raccolto diverse donazioni per i randagi di L’Aquila.
“Al Presidente, Marcello Amadini, al suo Staff di volontari e a tutti i savonesi di grande cuore che hanno partecipato, va il nostro più sentito GRAZIE!” dichiara Caterina Bonati Fagioli, Vicepresidente della Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sezione di L’Aquila.
Ricordiamo a chi volesse contribuire donando una coperta al rifugio abruzzese, che è possibile contattare i volontari a questi riferimenti: 329.9064859 – info@cuccefelici.com.

© Riproduzione riservata