Cani adulti dall’appetito difficile?

Spesso la colpa è nostra

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Cane inappetente? A molti di noi questo accostamento parrà un ossimoro. A noi che dobbiamo costantemente cenare con due occhioni imploranti che ci guardano come se non mangiassero da secoli, e che non facciamo in tempo a posare la ciotola che un tornado fa sparire le crocchette, sembrerà impossibile. Eppure, è un problema che si presenta con sempre maggior frequenza. Problema da non sottovalutare, perché ovviamente l’inappetenza non è la condizione fisiologica del cane, che in quanto predatore, dovrebbe, e deve, avere sempre e comunque fame. In natura la loro vita sarebbe caratterizzata da momenti di grande abbondanza seguiti da lunghi periodi di digiuno. In casa, invece, hanno sviluppato la meravigliosa capacità di convincere noi esseri dal pollice opponibile (requisito evolutivo fondamentale per tirare la linguetta delle scatolette) che due ore sono un periodo di lunghissimo digiuno.

- 10028

Come è possibile dunque che un cane diventi inappetente?
Prima di tutto è bene indagare su eventuali patologie: l’inappetenza, ad esempio, è un fortissimo campanello d’allarme per i parassiti intestinali. Dopo un check up completo, qualora il veterinario escluda che si tratti di un problema fisico, è bene intervenire in primis sull’alimentazione del cane. Proprio a causa di questa spiccata capacità di intenerirci per ottenere cibo, ci ha fatto mettere un piede in fallo: continuare a variare la sua alimentazione, mischiando agli appositi alimenti a lui destinati il nostro cibo, lo sta portando verso una forma di anoressia canina.

Come intervenire?
L’inappetenza la si combatte prima di tutto con la regolarità. Fornire la ciotola sempre alla stessa ora, per due volte al giorno, eliminando snack e fuoripasto non necessari. Premi e premietti non sono da eliminare in eterno, ma almeno fino a che il nostro cane non sarà tornato sulla retta via, e in ogni caso dovranno essere sempre prodotti specifici (basta cibo dal nostro piatto!).
Una volta stabiliti tempi e dosi di somministrazione, si offre al cane la ciotola. Si lascia per 15 minuti e poi la si toglie, sia che abbia mangiato, sia che non abbia toccato nulla. Se il cane non ha fame mangerà al pasto successivo. Con un cane sano, un paio di giorni di questa linea dura dovrebbero essere sufficienti per farlo rientrare in un regime alimentare regolare. Qualore fosse inappetente da parecchio tempo potrebbe volerci anche una settimana. L’importante è non desistere e non farsi intenerire. Potreste anche scegliere di farvi seguire da un professionista in questo percorso, in modo da sentirvi più sicuri.

Infine, all’interno di un regime alimentare regolare potete ricorrere, sempre consultandovi prima con il vostro veterinario, a degli alimenti pensati ad hoc per questo tipo di problematica. Ecco alcuni prodotti che potete trovare a scaffale:

 

Oasy Mono Adult Lamb Cane Secco_2OASY ONE ANIMAL PROTEIN
Oasy One Animal Protein è la linea esclusiva di alimenti secchi che utilizza una sola fonte di proteine animali e riso, ideale per tutti i cani – anche quelli con intolleranze alimentari, sensibilità cutanea o intestinale. Le formulazioni, particolarmente gustose sono disponibili in quattro varianti: Salmone, Agnello, Coniglio e Maiale. Sono disponibili anche una gamma di alimenti umidi monoproteici (raggiungono fino al 94% di carne), che mantengono gli stessi gusti del secco One Animal Protein e sono realizzati con ingredienti accuratamente selezionati, senza glutine, senza cereali, senza OGM e soia, senza sperimentazione sugli animali.

 

DIET COMPLETEdiet complet
E’ un prodotto altamente appetibile a base di crocchette di carne fresca ed erbette aromatiche. Alla carne bianca vengono aggiunti fibre, legumi, verdure e cereali cotti a vapore. É un alimento naturale e bilanciato, che permette una digestione ottimale, aiuta a mantenere il pelo più lucente e la cute sana. Perfetto per la ripresa del peso forma.

 

 

Exicare2kg

INDIVIDUAL CARE Pollo & Mora con Legno di Castagno e MOS
Questo prodotto realizzato con carne di pollo fresca controllata, oltre ad essere particolarmente digeribile, è arricchito dalle proprietà benefiche della mora, che oltre a prevenire le malattie cardiovascolari, svolgono un’azione diuretica, depurativa e antireumatica, particolarmente importante per i cani adulti. La massima digeribilità è inoltre garantita dalla realizzazione del prodotto attraverso la tecnologia “Balanced Cooked”, che consente di cucinare ogni ingrediente per il suo tempo di cottura ideale.

 

 

WINNER PLUS holisticduck-potato_2
Ideale come alimentazione monoproteica di mantenimento o alimento “curativo”, è un prodotto altamente appetibile, preparato con l’aggiunta di erbe e frutta, privo di cereali (grain free) e ricco di componenti fitoterapici: erbe (calendula, finocchio, camomilla, menta, prezzemolo, semi di fieno greco, radice di cicoria, radice di liquirizia) e frutti (rosa canina, lampone, mirtillo, aronia), con effetto anti invecchiamento e antinfiammatorio, stimola la flora batterica buona, inibendo la crescita di quella negativa e favorendo il sistema immunitario migliorandone l’attività. WINNER PLUS holistic è disponibile in quattro varianti: Adult (con basso contenuto di cereali), Lamb & Potato (agnello e patate), Duck & Potato (anatra e patate), Salmon & Potato (salmone e patate). Questa linea di alimentazione olistica è priva di soia, grano, uova e latticini ed è preparata senza l’impiego di aromi, coloranti o sapori artificiali. Ciascun ingrediente, infine, viene selezionato nel rispetto dello Standard Internazionale Cruelty Free.

© Riproduzione riservata