Nasce il progetto “Gatti d’Amore” per supportare le colonie feline di Napoli

Bellissimi gadget fatti a mano realizzati a favore dei randagi

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

“Il nostro debito in clinica è ai massimi storici, siamo davvero avvilite e come se non bastasse stasera abbiamo trovato una nuova cucciolata con micosi e ben 7 mamme da sterilizzare urgentemente. Purtroppo non c’è tempo per aspettare i tempi tecnici delle ASL, si deve procedere immediatamente con le sterilizzazioni!” racconta Serena, che insieme ad altre volontarie porta avanti ormai da qualche anno il ProgEtto ProgAtto.
Il progetto nasce come iniziativa a favore delle colonie feline di Napoli, in particolare nelle zone di Chiaiano, Marano e Mugnano.
Le volontarie gestiscono un piccolo rifugio che non riceve sovvenzioni nè statali nè comunali e che sopravvive grazie alla loro buona volontà, all’impegno, all’auto-finanziamento e a qualche piccola donazione.
I costi per nutrire, curare, vaccinare, sterilizzare e far adottare i randagi di queste zone stanno diventando ogni giorno più gravosi e per questo hanno lanciato una campagna di raccolta fondi attraverso la vendita di creazioni e gadget interamente realizzati interamente a mano.
Per avere maggiori informazioni sul progetto e per ordinare il vostro “Gatto d’Amore” scrivete a progettoprogatto@virgilio.it oppure alla pagina Facebook dedicata.

fiorellino-news

 

© Riproduzione riservata