Ettore detto “Sushi sake”

Cibo preferito: le caviglie della nonna valgono?

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Nome: Ettore (detto “Sushi sake”)
Età: 5 anni
Segni particolari: sono bianco sul panciotto e rosso sulla schiena, assomiglio a un sushi al salmone e ho una piccola macchia rossa sul muso… come se avessi mangiato la pasta al sugo.

Gatto 4_ Sofia Orsi
Residenza: vivo in casa e, siccome sono un micio fifone, non esco mai dal mio appartamento.
Raccontaci come tu e i tuoi umani vi siete conosciuti: ero piccolo piccolo quando una signora mi ha trovato in un campo assieme ai miei fratellini; subito dopo averci soccorso ci ha portato da una signora veterinaria tanto buona e gentile che si è presa cura di noi. Un giorno, mentre giocavo con i miei fratelli, vidi una ragazza che cercava di prenderli in braccio, ma loro avevano troppa paura di essere separati mentre io ero affascinantissimo da lei, così decisi di accoccolarmi tra le sue mani e di entrare da solo nel suo trasportino. Nacque così una formidabile amicizia, dormivo con lei, giocavo e mi divertivo tanto.
Poi sono cresciuto e lei è andata via di casa lasciandomi con i nonni che a tutt’oggi mi curano e sopportano le mie marachelle. Ma lei viene spesso a trovarmi e non manco di dimostrale il mio affetto con miagolii e scherzi “mordicchiosi” (hhhihihihi lascio sempre il segno)
Cibo preferito: valgono le caviglie della nonna? In realtà impazzisco per le crocchette e snack, ma siccome sono cicciotto mi tocca stare a dieta… UFFAAA
Un tuo pregio: sono un simpatico birbante sempre spumeggiante
Un tuo difetto: forse mordo un po’ troppo… e ho tanta paura dei rumori
Migliore amico: la mia “pupazza” Kiki, fedele compagna da quando avevo la coda piccola piccola.
Gioco preferito: correre e fare i dispetti, buttare giù le cose che ci sono sul tavolo, rovistare tra i fogli e farmi le unghie sul letto della nonna
Hobby: mordere tutto e tutti (e poi me la rido), dormire e miagolare agli uccellini.
Un pregio di chi ti ha adottato: mi vuole tanto bene e mi spazzola tutte le volte che mi vedere (anche se ha capito il mio trucco… mi faccio spazzolare per avere i croccantini dopo)
Un difetto di chi ti ha adottato: a volte non mi lascia in pace, ma solo perché mi vede poco!
Hai trovato la lampada di Aladino. Hai 3 desideri: sono il re della casa… cosa potrei avere di più?! i miei umani mi danno tutto quello che voglio… altrimenti li morsico
Un messaggio per i nostri lettori: cari aMici lettori, portate tanti animaletti nelle vostre vite, sapranno donarvi amore e gioia, e non arrabbiatevi se ogni tanto facciamo la pipì in giro… fa parte del nostro bello. Noi vi amiamo, aspettiamo solo voi!

 Foto: Sofia Orsi

© Riproduzione riservata