Gazpacho

Un entrée molto piacevole da preparare rigorosamente in estate per rispettare l’equilibrio tra Yin e Yang

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

INGREDIENTI:

6 pomodori rossi maturi, 1 peperone rosso piccolo, 1 carota, 1 cetriolo, 1 costa di sedano, 1 cipollotto fresco

Il gatpacho è un piatto fresco e invitante, molto apprezzato d’estate. Deve essere però consumato con moderazione perchè, secondo i principi della macrobiotica, contiene verdure in grado di squilibrare le energie del nostro organismo.

Secondo la macrobiotica:

L’interpretazione del cosmo della macrobiotica sostiene la tesi che non esista nulla se non lo Yin e lo Yang: lo Yin è caratterizzato dalla forza centrifuga e produce espansione, silenzio, calma, freddo e oscurità; lo Yang è la forza centripeta, produce contrazione, suono, calore e luce.

Nell’alimentazione questi due elementi devono essere equilibrati per garantire il pieno benessere di corpo e mente.

Peperoni e pomodori compongono insieme a melanzane e patate la categoria delle solanacee, tra tutti gli ortaggi sono quelli più Yin e per questo bisogna fare attenzione. Sono tipiche dei climi caldi, il pomodoro per esempio è ricco di liquidi, è acido e crea acidità, ha molti semi che disperdono tutte caratteristiche Yin. Nella macrobiotica nulla è bandito ma è necessario conoscere bene le caratteristiche degli alimenti perché possano essere utilizzati nel modo più corretto in relazione all’obiettivo che dobbiamo raggiungere. Conclusione, salvo che in estate, salvo cucinarle a puntino, salvo cioè “yanghizzarle” è meglio andarci piano.

pomodoro

Come si prepara:

Lavate i pomodori e privateli della pelle, eliminate i filamenti  dal sedano e dal peperone. Pulite e lavate anche il resto della verdure e ponete tutto in un mixer. Frullate fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo. Unite sale ed un filo d’olio extravergine.  Servite freddo.

Le immagini sono di: © Rosalba Di scipio

box news_ricette

© Riproduzione riservata